India del sud - Diario del 22 febbraio 2011

A Paksi Tirtha

Nel pomeriggio abbiamo visitato un luogo sacro visitato da Shri Krishna Caitanya Mahaprabhu durante il Suo viaggio nell'India del Sud.

Il luogo è noto come Pakshi Tirtha, ed è citato nella Caitanya Caritamrita, Madhya Lila, cap. IX verso 72: paksi-tirtha dekhi' kaila siva darasana Paksi Tirtha dekhi 'Kaila Siva darasana vrddhakola-tirthe tabe karila gamana vrddhakola-tirthe tabe karila gamana “A Pakshi Tirtha Shri Caitanya Mahaprabhu ha visitato il tempio del Signore Shiva. Poi si recò nel luogo di pellegrinaggio di Vriddhakola.”

Pakshi tirtha è chiamato anche Tirukadi-kundam e si trova nove miglia a sud est di Cimlipat. È situato a circa centocinquanta metri di altezza sulla catena collinosa nota come Vedagiri o Vedachalam. Qui si trova un tempio dedicato a Shiva e la divinità adorata è chiamata Vedagirishvara. È detto che "da tempo immemorabile due uccelli si rechino giornalmente in quel luogo a prendere il cibo offerto dal sacerdote del tempio” (dal commento di Shrila Prabhupada).

Saliamo la lunga scalinata che porta al tempio di Shiva situato sulla collina in un'atmosfera di profondo rispetto. Dalla cima è possibile contemplare la città che si trova a valle e lo shanku tirtha, un laghetto dove si dice che ogni 12 anni si manifesti sul fondo una conchiglia. In quel luogo si dice abbia ricevuto l'illuminazione Markandeya, uno dei rishi più importanti dell'India.

Entriamo dentro il tempio, bellissimo, e ci assorbiamo nell'atmosfera di un luogo magico, di profonda devozione verso il Signore Shiva. Veniamo accolti con grande rispetto. All'uscita incontriamo Shrila Gurudeva, che ci introduce alla sacralità del luogo. Felici riprendiamo la scalinata sulla via del ritorno, cantando i santi Nomi del Signore in un bellissimo kirtan terminato con una danza di Shrila Gurudeva ai piedi della collina Vedagiri. Jaya Shrila Gurudeva!

Ci troviamo verso le 18 per introdurre la Cultura Vaishnava e la figura di Shri Caitanya, sulle orme della quale stiamo percorrendo questo viaggio di pellegrinaggio. Alle 19.15 arriva Shrila Gurudeva che continua l'introduzione e commenta la lettura che facciamo tratta da Madhya Lila, nella quale si descrive l'inizio del viaggio di Shri Caitanya nell'India del sud. “La figura di Shri Krishna Caitanya Mahaprabhu è sorgente di Amore spirituale; Apostolo della bhakti, Egli rivela la sua intima natura e la possibilità di realizzare la beatitudine nell'unione con Dio. Nasce in una famiglia molto pia ed è considerato sin dalla più tenera età un pandit molto elevato, tanto da riuscire a “sconfiggere” chiunque tentasse di sfidarlo sul piano filosofico e della logica (nyaya).

Intorno alla prima decade del '500 incontra un discepolo di Madhavendra Puri di nome Ishvara Puri, un'anima realizzata che trasmetteva la bhakti insegnando con il suo comportamento il vero significato di abbandono. Caitanya Mahaprabhu accetta Ishvara Puri come Maestro spirituale e dopo quell'incontro decide di dedicarsi completamente alla pratica e alla diffusione del bhakti yoga al fine di rivelare come entrare in rapporto con Dio con pieno successo.

Il suo approccio è fortemente basato sul rasa dell'amore, mostrando che esso può essere sperimentati da qualsiasi persona, a qualsiasi ceto sociale o religione appartenga e in qualsiasi luogo viva. Caitanya si manifesta in questo mondo come un puro devoto del Signore per insegnare il modello di devozione e accetta l'ordine di rinuncia per dare ancora più forza al suo insegnamento. Ciò avviene nella prima decade del '500 quando, andando anche contro il parere dei suoi più intimi amici, accetta i voti di sannyasa decidendo di stabilirsi a Jagannath Puri, dove viene adorata la meravigliosa forma divina di Shri Jagannath. Fin da subito decide di intraprendere il viaggio di pellegrinaggio al Sud, per visitare i luoghi più sacri ed ispirare le anime dalla coscienza condizionata al Canto dei santi Nomi del Signore ...”

Ci immergiamo nella lettura meravigliosa della Caitanya Caritamrita, i minuti passano veloci in un non-tempo che ci troviamo a sperimentare ascoltando i lila divini di Shri Caitanya.

Tel: +39 0587 733730 - Fax: +39 0587 739898 - Mobile: +39 320 3264838 - E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Privacy & Cookies Policy