Orissa- Diario del 26 febbraio 2013

Arriviamo a Kolkata. Matsyavatara Prabhu procede per Mayapur per ricongiungersi successivamente al gruppo dei partecipanti del Viaggio dell’Anima. Ci muoviamo in direzione di Balasore con un pulmino guidato dal nostro driver il cui nome è proprio Jagannath, in onore della Divinità che presiede Puri: la località che visiteremo fra qualche giorno.


La prima tappa di oggi è Remuna: uno dei luoghi più importanti per la tradizione dello yoga della Bhakti, nella corrente della Sampradaya Gaudiya Vaishnava. Qui il Signore ha manifestato la Sua presenza nella forma di Caitanya Mahaprabhu e di Shri Ramachandra nel Treta yuga, ovvero più di un milione di anni fa. Qui si sono svolte le gesta di grandi santi come Madhavendra Puri e Rasikananda, primo discepolo di Shyamananda, colui che contribuì alla diffusione degli scritti dei sei Gosvami di Vrindavana in Orissa.

Dopo il pranzo una prima visita per le vie di Balasore. Sul lato sinistro del nostro percorso, in un piccolo tempio, una cerimonia sacra (Puja) accompagnata da canti devozionali cattura la nostra attenzione. La devozione infusa nel il rito a cui assistiamo ci dà la possibilità di approfondire alcuni importanti aspetti della cultura spirituale dell’India. Questo primo episodio, apparentemente casuale, ci ha introdotto all'importante visita che faremo domani recandoci al tempio di Remuna, a pochi chilometri da Balasore, per portare i nostri omaggi a Shri Krishna che qui si mostra ai suoi devoti nella forma di Kshira Chora Gopinath.

Tel: +39 0587 733730 - Fax: +39 0587 739898 - Mobile: +39 320 3264838 - E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Privacy & Cookies Policy